BLOG

Wispone: parlare di problemi non è un tabù, anzi.

Come nasce un’azienda che i occupa di connessione, quali sono state le prime difficoltà e quali i rompicapi quotidiani? Ma soprattutto, come tutti questi ostacoli portano alla crescita. Sì, e di tutto il territorio circostante.

A.P. Ogni idea inizia con un problema. Il nostro era abbattere il digital divide nelle zone rurali di Chiaravalle e paesi limitrofi. La sfida che decretò l’inizio della nostra storia fu quella del primo ISP operativo nella regione, che serviva oltre ottanta amministrazioni comunali, dalla provincia di Pesaro fino ai territori Fermani. Era il 2007, molti di noi avevano terminato gli studi ed erano alla loro prima esperienza lavorativa.

E poi?

A.P. E poi comune dopo comune, strada dopo strada abbiamo esteso la nostra dorsale di trasporto lungo tutta la regione, che conosciamo ormai come le nostre tasche. Sappiamo benissimo qual è la migliore tecnologia nella tal zona dei Sibillini o quale infrastruttura ottica utilizzare lungo la costa, lavoriamo per molte amministrazioni comunali, dal pesarese all’ascolano, serviamo aziende di piccole e grandi dimensioni che hanno davvero bisogno di un servizio su misura. Insomma, ci mettiamo l’anima ogni giorno.

Oggi come va nel settore?

A.P. Il nostro servizio è ormai considerato una commodity: lo diamo per scontato ma non possiamo vivere senza una buona connessione. Fateci caso, appena salta qualcosa l’intera famiglia va in crisi, addio smart working, addio intrattenimenti vari, addio spesa online. Purtroppo, come succede anche nei più grandi amori, lo si trascura e il cliente ha spesso un atteggiamento mercenario, che valuta l’offerta al ribasso.
Niente di più sbagliato.

Ah, si? Dicci perché!

A.P. Vuoi davvero pagare cinque euro in meno per poi dover parlare con una voce registrata al primo guasto?  Il prezzo non è l’unico driver, anzi. La tecnologia costantemente aggiornata, le persone formate a dovere, che quando ti parlano al telefono per risolvere un guasto o capire cosa succede alla tua “wifi” sono tecnicamente abili ma parlano la tua lingua. La nostra casa base, a Chiaravalle e la conoscenza capillare del territorio: sappiamo quali sono le difficoltà della tua zona, sappiamo se ci arriva già la fibra, sappiamo come aggirare i problemi dei piccoli borghi o dei lungomare più ostici da raggiungere. E quando non troviamo la soluzione tecnica performante, diciamo comunque la verità al cliente, senza illuderlo con servizi ingannevoli.

Sono le persone a fare il prezzo di un servizio, soprattutto se il servizio è intangibile. L’abbiamo capito da subito e da sempre investiamo la massima attenzione nelle persone che lavorano da noi e con noi. 

Leggi anche

Ci siamo accorti che il nostro amore per la tecnologia e il progresso chiama gente innamorata delle stesse identiche cose.
Questo articolo parla di una casa come la tua, di un sabato di pioggia tra bambini e spesa e di problemi quotidiani che possono diventare vere e proprie crisi diplomatiche familiari. Di guerre di prezzo e centralini irraggiungibili. Siamo proprio sicuri che la velocità sia tutto?
Quanti di noi nel 2023 hanno digitato “internet veloce” oppure “connessione internet” sul nostro tablet o al pc? In quanti hanno avuto a che fare con disconnessioni improvvise, assenza di…